Natura in Arte

Visite guidate alla Mostra di scultura
Sabato 11 e 18 dicembre 2021; 15 gennaio 2022
Read MoreContinua a leggere

Natura in Arte

Mostra di scultura all’aperto
29 novembre 2021-27 gennaio 2022
Read MoreContinua a leggere

A parlar di semi, germogliano vite di piante e uomini

Evento online per BOOKCITY UNIMI 2021
Sabato 20 novembre 2021, ore 16:00-17:00
Read MoreContinua a leggere

L’Orto Botanico di Brera ti ascolta

Un questionario per conoscerci meglio
Read MoreContinua a leggere

Orto Botanico di Brera – Chiusura temporanea ingresso/uscita da Via Gabba

Dal 16 settembre 2021
Read MoreContinua a leggere

Certificazione verde Covid-19, Green Pass

Dal 6 agosto 2021
Read MoreContinua a leggere

Caccia al Tesoro Botanico
Grandi Giardini Italiani 2021

Edizione digitale
Read MoreContinua a leggere

L’ORTO BOTANICO DI BRERA (Electa, 2019)

Dal 15 giugno 2021 il nostro libro è disponibile all’Infopoint dell’Orto
Read MoreContinua a leggere

L’Orto Botanico di Brera

Il Giardino Segreto

Nascosto dietro la facciata Sud del Palazzo di Brera l’Orto Botanico è una romantica oasi di verde tra gli edifici del centro di Milano. Un giardino storico, ufficialmente riconosciuto come Museo.

Il giardino ha una lunga storia, che risale al XIV secolo, quando era luogo di meditazione e di coltivazione di piante per i padri Umiliati e poi, dal XVI secolo, per i Gesuiti. Nella seconda parte del XVIII secolo, per volontà dell’imperatrice Maria Teresa d’Austria, il Palazzo di Brera diventò un centro culturale di riferimento a Milano per l’arte, le lettere e le scienze. In questo contesto, nel 1775 il giardino venne istituito come Orto Botanico di Brera e, da allora, ha avuto la funzione di luogo di alta formazione in farmacia e medicina, utilizzando le specie medicinali coltivate tra le sue mura. Nel 1935 l’Orto è stato annesso all’Università degli Studi di Milano, che lo gestisce ancora oggi.

Vista dell’Orto Botanico di Brera dell’Università degli Studi di Milano, con alcune aiuole e una delle due storiche vasche ellittiche. Sullo sfondo il Palazzo di Brera

Vista dell’Orto Botanico di Brera dell’Università degli Studi di Milano, con alcune aiuole e una delle due storiche vasche ellittiche. Sullo sfondo il Palazzo di Brera.

Nel 2001 il giardino ha riaperto in modo permanente al pubblico dopo un’attenta fase di restauro che ha riportato in evidenza l’originale disegno, caratterizzato da due suggestive vasche ellittiche, dal silenzioso arboreto e da fitte aiuole, che ospitano importanti collezioni del genere Salvia, Hydrangea, Paeonia e tematiche (medicinali, mediterranee, tintorie, tessili e della carta, …). Nel 2018 è stato riqualificato anche lo storico arboreto.

In ogni stagione, come un museo vivente a cielo aperto, offre ai visitatori emozioni e sorprese, che vale la pena scoprire.

Digitalis purpurea, una pianta della salute, all’Orto Botanico di Brera dell’Università degli Studi di Milano

Benvenuti negli Orti Botanici dell’Università degli Studi di Milano – Conservazione – Educazione – Ricerca –

La nostra missione

Il Museo Orto Botanico di Brera offre un’esperienza unica per scoprire la bellezza del mondo delle piante nel centro di Milano. Cerchiamo di creare consapevolezza per il ruolo centrale che le piante hanno nella nostra società e per i nostri ecosistemi.

La nostra visione

L’Orto Botanico di Brera intende far sperimentare ai suoi visitatori il mondo delle scienze vegetali. Scoperte del passato e ricerche nel futuro per capire come funzionano le piante, come possiamo raggiungere un uso sostenibile delle piante per i nostri bisogni e per preservare la biodiversità.

Il team

Martin Kater (direttore), Antonella Testa (conservatrice), Cristina Puricelli (curatrice  e responsabile attività educative), Paola Caccia (giardiniera e responsabile eventi), Anna Bruna Merlo (supporto attività di ufficio), Isabelle Bovier (accoglienza), Manuel Bellarosa (capogiardiniere), Enrico Fantella (giardiniere), Andrea Stucchi (giardiniere)

L’Orto Botanico di Brera fa parte di
 
è socio di